Con i prodotti dell'orto

CIPOLLE RIPIENE

6 cipolle bianche, 4 amaretti, 4 grissini schiacciati, 100 gr. di carne già cotta e tritata, 3 uova, parmigiano, latte, burro, sale.

Un’ora prima della preparazione di questa ricetta tritate amaretti e grissini e metteteli a bagno in un po’ di latte.

Fate lessare le cipolle lasciandole bene al dente. Scolatele e tagliatele a metà. Togliete la parte interna delle cipolle, in modo da formare delle coppette che riempirete con il ripieno.

Utilizzate la parte interna delle cipolle tritandola con la mezzaluna e rosolatela in olio e burro. Aggiungete la carne e fate insaporire. Togliete il tegame dal fuoco e aggiungete uova, parmigiano, amaretti e grissini precedentemente ammollati nel latte. Regolate di sale. Riempite le cipolle con il ripieno così ottenuto, aggiungete fiocchetti di burro e cuocete in forno moderato per 30 minuti.

GIARDINIERA CON TONNO E OLIVE

1litro di aceto bianco, 1 litro di passata di pomodoro, 2 bicchieri di olio, 4 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di sale,500 gr. di carote, 500 gr. di fagiolini, 500 gr. di cipolline, 400 gr. di sedano, 500 gr. di peperoni, 2 scatole di piselli, 300 gr. di olive verdi, 400 grammi di tonno sott’olio.

Preliminarmente preparate tutte le verdure pulite e tagliate a pezzetti.

Versare nella pentola l’aceto, la passata di pomodoro e l’olio e fate bollire per 5 minuti. Aggiungete zucchero, sale, carote, fagiolini, cipolline e sedano. Fate bollire per 30 minuti. Aggiungete infine peperoni, piselli, olive e tonno e fate bollire per 10 minuti. Lasciate raffreddare. Versate la giardiniera nei barattoli che farete cuocere a bagnomaria per sterilizzarli.

ZUPPA DI CAVOLO

1 cavolo verza, 8 fette di pane nero, 300 gr. di toma, brodo di carne, parmigiano grattugiato, sale pepe e noce moscata.

Fate lessare le foglie del cavolo in abbondante acqua salata. Imburrate una pirofila e disponete un primo strato di fette di pane. Cospargete di parmigiano grattugiato, quindi disponetevi uno strato di foglie di cavolo, e sopra queste delle fettine sottili di toma. Spolverate di noce moscata e pepe a piacere. Irrorate quindi con mestolate di brodo, in modo che le fette di pane ne siano bene intrise. Proseguite quindi con i successivi strati dei vari ingredienti, sempre aggiungendo brodo, e terminando con il pane che verrà cosparso di parmigiano e fiocchetti di burro. Infornate a fuoco moderato e lasciate cuocere almeno 1 ora, finchè non si forma una crosticina dorata.

Una variante della ricetta prevede che nei vari strati venga aggiunta polpa di salsiccia, fatta precedentemente rosolare a parte.

TORTA DI ZUCCA

1 kg di zucca, 1 uovo, 30 gr. di burro, 1 cucchiaio di farina, 1 bicchiere di latte, 100 gr. di amaretti, 2 cucchiai di pangrattato.

Lessare la zucca, strizzarla molto bene e tritarla. Fare una besciamella con il burro, il latte e la farina. Aggiungetela alla polpa di zucca, unite gli amaretti sbriciolati , il pangrattato, il tuorlo dell’uovo lo zucchero e in ultimo l’albume montato a neve.

Ungete lo stampo con un po’ d’olio, spolveratelo di pangrattato e versatevi il composto. Aggiungete qualche fiocchetto di burro e cuocete in forno moderato fino a che non ha avrà fatto una bella crosticina dorata.